Ricerca e continuità culturale, il 2019 delle Edizioni Sido

2018_A5379_YZ_001_ltr.jpg

L’anno che è iniziato sarà per le Edizioni Sido una stagione di innesti, sperimentazioni e nuovi viaggi.

Un fuori collana prezioso, “Zeitspace”, che riveleremo stasera, la “Modesta proposta” di Andrea Benei, seguito ideale di “Pubblicare come un artista”, una nuova serie di gadget letterari, una sorpresa materica a fine anno, un nuovo calendario, un poliziesco vittoriano, e molto altro.

La nostra ricerca diventerà sempre più visibile e comprensibile al pubblico, rivelando la nostra visione di editoria come ricerca letteraria di oggetti e esperienze che coinvolgono il libro solo come primo orizzonte.

Crediamo che le parole possano dare afflato e dignità a molti mondi oltre a quello della pagina stampata, e il nostro 2019 sarà dedicato allo sviluppo delle prime colonie di questa continuità culturale, tra modernità e passato, tra ciò che costituisce per noi lo zeitgeist del contemporaneo e i valori artigianali del nostro modo di inventare libri e disegnare oggetti letterari.

Buon anno a tutti, e grazie!

[Nella foto, “Study for Uffizi: Color Gunpowder Test No.1”, 2019 - Cai Guo-Qiang – dall’archivio dell’artista di “Flora Commedia: Cai Guo-Qiang in Florence”, in mostra fino al 17/02]

Edizioni Sido