covereclissi.jpg
 
 

Edizioni Sido nasce nell’estate del 2016 in Chianti, e prende vita circa un anno dopo, tra Milano, Genova e Berlino. Sperimentiamo come i ritmi, i simboli e i versi della natura possano diventare cultura, arte, bellezza.

Con la collana Altana proponiamo saggistica, purché, come diciamo qui, sia di genere o di evasione. Libri snelli, che stiano nelle tasche e si leggano velocemente, e che si vogliano rileggere, consultare, consumare.

La collana Branco è un richiamo dal fitto magico dei boschi. Le favole più celebri rilette da illustratori, artisti e scrittori che non temono di fare della tradizione una storia abbacinante, contemporanea e affilata. Dopotutto, crediamo, non c’è alcuna ribellione nè morale nelle fiabe che servono a far chiudere gli occhi. Noi vogliamo che le nostre li aprano.

A volte facciamo qualche elaborato Fuori Collana. E fotografia amatoriale con la collana Cajal, ma è ancora presto per parlarne. E la collana Clade è quella che accoglie i progetti dei nostri soci fondatori.

E no, non solo libri. Questo è importante chiarirlo: vogliamo costruire oggetti letterari e d’artigianato. Vogliamo essere un luogo dove i libri si accompagnino a ceramiche, shopper, tessuti, carte, stampe, e quel che altro ci verrà in mente di produrre in Italia, con i migliori materiali e affiancati dai più capaci laboratori e artigiani.

Infine, Sido: il nomignolo con cui Colette chiamava sua madre e madre Natura. Da dove veniamo e verso dove andiamo. Per questo il nostro mantra è a silva, in silva.